COME DIVENTARE RADIOAMATORE

Diventare radioamatore

Per operare una stazione di radioamatore è necessario conseguire la patente di abilitazione, che viene rilasciata dal Ministero dello Sviluppo Economico, Dipartimento delle comuniaczioni, conseguentemente al superamento di una prova d'esame.

Per poter affrontare tale esame, occorre anzitutto acquisire un minimo di conoscenza della radiotecnica , dei regolamenti internazionali, fondamenti di elettronica, e nozioni di propagazione elettromagnetica.

E' conveniente iniziare ad ascoltare i messaggi delle stazioni radioamatoriali, ma per far questo occorre prima comunicare all'Amministrazione P.T. "l'inizio di attività di ascolto" SWL.

Per apprendere le nozioni di base della radiotecnica è bene affidarsi ad un amico competente, o meglio alla nostra Sezione dell'A.R.I., che organizza tutti gli anni degli speciali corsi per la preparazione dei candidati agli esami che solitamente vengono tenuti nei mesi di Novembre e Giugno.

Vi raccomandiamo la lettura del testo Radiotecnica per Radioamatori per la preparazione all'esame.

Successivamente alla patente si può richiedere la Licenza, per installare, presso il proprio domicilio, la stazione radio. Con la licenza, l'amministrazione competente assegna un nominativo, formato da lettere e numeri, che identifica univocamente nel mondo la stazione radio